In questo sito non vengono utilizzati cookies per raccogliere informazioni personali in modo diretto ma alcuni elementi di terze parti potrebbero anche utilizzarli.
Cliccando su "approvo", navigando il sito o scorrendo questa pagina confermi di accettare i cookies (che ricordiamo possono essere sempre disabilitati dalle impostazioni del tuo browser).
Leggi come vengono utilizzati i cookies su questo sito - Approvo

REGOLE PER L'UTENZA

dati aggiornati al 13 Giugno 2016

Art.1 - La salita, il viaggio, la discesa:1. Le fermate dei bus sono a richiesta - 2. Alla fermata segnalare al conducente l'intenzione di salire in vettura -  3. Servirsi delle porte di entrata sul mezzo come indicato dalla segnaletica - 4. Non è possibile salire fuori fermata e quando la vettura è in movimento.


Art. 2 - Durante il viaggio:1. Non è possibile occupare più di un posto a sedere -  2. Per l'utilizzo ottimale dello spazio sui mezzi, evitare di fermarsi vicino alle porte ed alle macchinette obliteratrici -  3. Evitare di sporgersi dai finestrini e di gettare oggetti fuori dal mezzo - (...omissis ...) - 8. È possibile rivolgersi al conducente per informazioni, senza però distrarlo dalle  funzioni di guida, in modo da garantire la sicurezza di tutti i passeggeri. I conducenti appuntano bene in vista il tesserino di riconoscimento e forniscono la propria matricola personale qualora sia richiesta: in questo modo viene garantita la riconoscibilità e la rintracciabilità del personale durante il viaggio - 9. Usare i dispositivi di emergenza solo in caso di grave necessità, per motivi di sicurezza - 10. Non è consentito trasportare materiale infiammabile, escluse le piccole quantità di uso comune confezionate secondo le norme di legge - 11. Non possono essere trasportate armi da fuoco cariche e non smontate (questa norma non si applica agli agenti di Forza Pubblica) - 12. Non è consentito, senza autorizzazione, distribuire, affiggere o esporre oggetti o stampe, esercitare commercio e vendere o offrire oggetti anche a scopo reclamistico; sui mezzi aziendali non è permessa alcuna forma di accattonaggio - 13. Consegnare al conducente gli oggetti rinvenuti sulla vettura, rilasciando le proprie generalità; gli oggetti smarriti dai passeggeri vengono inviati all'Ufficio oggetti smarriti della Società in Via S. Biele, 22 - 14. Evitare di chiedere all'autista di scendere fuori fermata perché è consentito far scendere i passeggeri solo all'interno delle aree definite - 15. Il posto a sedere spetta prioritariamente a persone di maggiore età o in condizioni fisiche meno ottimali (gravidanza, etc.).


Art. 3 - Documenti di viaggio e verifica:1. All'inizio del viaggio il cliente deve essere in regola con le norme di utilizzo del titolo di viaggio - 2. I passeggeri sono tenuti ad esibire il titolo di viaggio al personale ispettivo, di controllo e di verifica dell'Azienda che, nell'esercizio di queste funzioni, è Pubblico Ufficiale: il documento dovrà essere integro e riconoscibile, in nessun modo manomesso o alterato; in caso di irregolarità sull'utilizzo dei titoli di viaggio i passeggeri sono tenuti ad esibire i documenti di identificazione agli agenti accertatori.


Art. 4. - Trasporto bambini:1. I bambini di statura inferiore ad un metro, accompagnati da un passeggero adulto, viaggiano gratuitamente - 2. Per ragioni di sicurezza non è possibile salire sull'autobus con bambini su carrozzine e passeggini, che devono essere comunque ripiegati e rientrare nei limiti stabiliti nel successivo articolo 6.


Art. 5. - Trasporto animali: 1. I cani che accompagnano i passeggeri non vedenti possono salire liberamente sui mezzi aziendali -  2. Gli animali di piccola taglia possono viaggiare gratuitamente, portati in braccio o dentro gabbiette o contenitori protetti le cui dimensioni siano inferiori a cm 50x30x30 (limite previsto per gli oggetti trasportabili senza il titolo di viaggio); gli altri animali possono viaggiare, a pagamento, dentro apposite gabbie o contenitori protetti che comunque non superino le dimensioni massime consentite per il trasporto di oggetti, come indicato all'articolo successivo (cm 40x60x80) -  3. I cani portati in braccio devono essere muniti di un'adeguata museruola - 4. Ogni passeggero può accompagnare un solo animale. In caso di notevole affollamento del mezzo, per motivi di sicurezza dei passeggeri, il personale aziendale o gli agenti di forza pubblica potranno non consentirne il trasporto - 5. Se l'animale insudicia, deteriora la vettura, o provoca in qualunque modo un danno alle persone ed alle cose, il proprietario è tenuto al risarcimento del danno.


Art. 6. - Trasporto bagagli: 1. Possono essere trasportati gratuitamente bagagli di dimensione inferiore a cm 50x30x30 - 2. I bagagli di dimensione superiore possono essere trasportati previo pagamento del biglietto e devono comunque rientrare nei limiti massimi di cm 40x60x80 - 3. Ogni passeggero può portare con sé non più di 2 bagagli - 4. I bagagli trasportati non devono contenere materie od oggetti pericolosi,infiammabili, esplosivi, maleodoranti, che possano in qualche modo creare problemi agli altri passeggeri - 5. I bagagli devono essere depositati o tenuti in posizione da non ostacolare il passaggio dei passeggeri e comunque non devono occupare posti a sedere.


Art. 7. - Sanzioni: Le infrazioni relative ai titoli di viaggio sono soggette alle azioni amministrative previste ...: mantenere la pulizia, non danneggiare,  rimuovere o manomettere parti o apparecchiature dei veicoli, è prevista una sanzione che va dal minimo di € 100,00   al massimo di  € 300,00   (oltre al risarcimento del danno); non usare  i dispositivi di emergenza se non necessari, in caso contrario è prevista una sanzione che va da un minimo di € 250,00 ad un massimo di € 1.500,00  non trasportare armi da fuoco, è prevista una sanzione che va da un minimo di € 75  ,00 ad un massimo di € 250,00. In caso di inosservanza delle regole non specificamente richiamate al presente articolo 7, sono previste sanzioni da un minimo di € 20,00 ad un massimo di € 40,00.


Art. 8 - Modalità di pagamento delle sanzioni: Le sanzioni relative alle «Regole del viaggio» potranno essere pagate entro 60 giorni dalla data del verbale con versamento sul modello di c.c.p. fornito dal controllore. Trascorsi i 60 giorni senza che sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta, verrà emanata ordinanza di ingiunzione.